WatchOS: dal 1° giugno tutte le app per Apple Watch dovranno essere native

0

Apple ha da poco informato tutti gli sviluppatori che a partire dal 1° giugno tutte le nuove applicazioni watchOS presentate all’App Store dovranno essere applicazioni native costruite con il watchOS 2 SDK.

Apple Watch 2015

Quando Apple ha commercializzato la prima versione di Apple Watch, le applicazioni facevano riferimento ad iPhone per funzionare sullo smartwatch di casa Cupertino, ma con watchOS 2 Apple ha introdotto il supporto per le applicazioni native.

Con questo aggiornamento, gli sviluppatori possono creare applicazioni specifiche per Apple Watch, in modo che l’apertura delle stesse sia più semplice e rapida.

Apple ha oggi rilasciato un comunicato a tutti gli sviluppatori nel quale informa che a partire dal 1° giugno 2016 (due settimane prima della WWDC) tutte le nuove applicazioni per Apple Watch presentate in App Store, dovranno essere create con il watchOS 2 SDK o successivi.

Upcoming Requirement for watchOS Apps
April 22, 2016

Starting June 1, 2016, all new watchOS apps submitted to the App Store must be native apps built with the watchOS 2 SDK or later. Learn more about developing for watchOS.

Fonte: MacRumors

Se vuoi tenerti aggiornato su questo argomento e sul mondo Apple in generale, seguici su Facebook e unisciti al canale Telegram di AmiciApple.it cliccando qui: http://telegram.me/amiciapple dal browser del tuo dispositivo.

Share.
Close
AmiciApple.it è sui social
Seguici su Facebook e Twitter!