[GUIDA] come risolvere il bug del carattere indiano che manda in crash gli iPhone e iPad – AGGIORNATO

15

Qualche giorno fa è stato scoperto un importante bug di iOS che manda in crash (anche permanentemente) tutti i dispositivi Apple. Tutto questo a causa della ricezione di un messaggio con un carattere indiano particolare: se ricevuto o semplicemente incollato in un campo di testo, può mettere completamente fuori uso i vostri dispositivi Apple.47b0936e-aed5-48a0-85af-3e7867e5e86d

AGGIORNAMENTO: In data 19/02/2018 Apple ha rilasciato una versione correttiva di iOS che risolve totalmente il problema. Potete aggiornare sia tramite iPhone che iTunes

Apple ha già fatto sapere di essere al lavoro per risolvere il problema, con un aggiornamento di iOS (forse iOS 11.2.6), che verrà probabilmente rilasciato nei prossimi giorni.
Ma nel frattempo si moltiplicano gli scherzi di amici e parenti che inviano il carattere incriminato a chiunque possegga un iPhone, causando non pochi problemi a tanti possessori di iPhone e iPad. E’ per questo che oggi abbiamo deciso di prendere in mano la situazione e proporvi diverse soluzioni adatte a ogni tipologia di malcapitato.

Cosa fare se siete stati colpiti dal bug

Potrebbe succedere che alcuni utenti non riescano ad aprire app di messaggistica in seguito alla ricezione del sopracitato simbolo. In questo caso è possibile chiedere a qualcuno di vostra conoscenza di inviare un “messaggio di soccorso”: un messaggio generico con un testo da inviare all’app che va in crash che permetterà di visualizzare la notifica relativa al nuovo messaggio. A questo punto è possibile visualizzare dall’app “incriminata” l’elenco dei messaggi e cancellare il messaggio “malevolo”.
Se avete ricevuto il messaggio incriminato, solitamente è impossibile aprire l’app sull’iPhone. Potete però accedere ai vari servizi dalle app per il web (es. Twitter) o dalle app desktop (es. il client WhatsApp per PC o Mac), cancellare la conversazione con il messaggio “incriminato”, cancellare l’app sul dispositivo e reinstallarla.
Talvolta, nel caso di WhatsApp, se l’app non ha ancora effettuato il backup delle chat, è sufficiente eliminarla e reinstallarla affinchè torni a funzionare.
Sempre per quanto riguarda WhatsApp, alcuni utenti segnalano di essere riusciti a cancellare il messaggio malevolo dopo aver ricevuto una chiamata vocale che, a quanto pare, sblocca WhatsApp e consente di eliminare la conversazione con il carattere.
Se il dispositivo continua a riavviarsi all’avvio si può tentare quanto segue: accedere a iCloud da un Mac, PC o altro dispositivo, localizzare il proprio iPhone o iPad da “Trova il mio iPhone”, impostare il dispositivo nella “Modalità smarrito” e indicare il proprio numero di telefono: si riceverà una chiamata che consentirà di sbloccare il dispositivo. Sarà possibile rispondere, sbloccare il telefono e cancellare le notifiche.

aeb99bc4-44be-4b88-8434-3a6088f23cf3

Se il dispositivo rimane bloccato in bootloop… alcuni utenti che hanno provato a riavviare il dispositivo mentre è bloccato nel loop che ricarica la Home, segnalano che il dispositivo rimane bloccato in bootloop, in altre parole fermo con il logo della Mela. L’unica cosa da fare in questo caso è attivare la modalità DFU (Device Firmware Update) e ripristinare il dispositivo su Mac o PC dopo avere scaricato l’ultima versione di iTunes. Qui la spiegazione sul sito Apple.

Cosa fare per evitare di incappare nel bug

Ci sono due possibilità per evitare il problema: installare subito la beta di iOS 11.3 oppure disattivare l’anteprima delle notifiche.
Se volete installare la beta (ciò comporta non pochi problemi di instabilità del sistema o compatibilità con le app), potete farlo iscrivendovi al programma Public beta di Apple andando a questo indirizzo e seguendo i vari passaggi indicati.

Il consiglio più semplice è invece quello di disattivare momentaneamente le notifiche: basta andare in Impostazioni  > Notifiche > Mostra Anteprime e selezionare “Mai”. Disattivando le notifiche, iOS non mostrerà più il carattere in questione nella spingboard ma indicherà la presenza generica di una notifica e il peggio che possa capitare in questo caso è ad andare in crash sarà la singola app e non tutto il sistema operativo.

c5b0ba17-8c89-4d2a-88c2-b5eb31d8ba57

Fonte: Macitynet.it

Se vuoi tenerti aggiornato su questo argomento e sul mondo Apple in generale, seguici su Facebook e unisciti al canale Telegram di AmiciApple.it cliccando qui: http://telegram.me/amiciapple dal browser del tuo dispositivo.

Share.
Close
AmiciApple.it è sui social
Seguici su Facebook e Twitter!